Giardinaggio

Rugiada farinosa - come combattere e cosa elaborare

Rugiada farinosa - una malattia infettiva delle piante. È pericoloso, in quanto è in grado di diffondersi rapidamente, catturando nuovi sbarchi. Se non agisci, le piantagioni potrebbero morire.

Che aspetto ha l'oidio

La rugiada carnea (MR) è causata da diversi tipi di microrganismi appartenenti alla stessa famiglia. I sintomi dell'infezione sono sempre gli stessi: la forfora bianca appare sulla superficie superiore delle foglie, a causa della quale il foglio appare come se fosse in polvere o cosparso di farina. In questa fase, molti si sbagliano, prendono il sintomo per la polvere comune e cercano di spazzare via la fioritura con il dito. Ma il giorno dopo, riappare e si sposta verso le foglie vicine.

Oltre alle foglie, imbiancare giovani germogli, steli di fiori, frutti. Il raid può andare sul lato inferiore del foglio. I punti crescono, diventano brunastri o grigiastri, compattati e prendono la forma di un feltro o di una pellicola marrone.

Già per 2-3 giorni i piatti, che hanno sofferto per primi, diventano gialli e secchi. Le nuove foglie si deformano, sono deboli.

Anche una piccola sconfitta della pianta con la peronospora riduce la robustezza dei germogli e delle gemme, di conseguenza si congelano in inverno.

La placca è il micelio di microrganismi della famiglia Erizifovogo o funghi farinacei. Tutti i membri della famiglia, e ci sono più di 700 specie, parassitano sulle piante da fiore.

Erisio - parassiti delle piante. Il micelio cresce nelle cellule ospiti per rami laterali e succhia il fluido dal citoplasma e dai vacuoli delle cellule vegetali. Di conseguenza, i tessuti della pianta sono disidratati e si asciugano. Guardando attraverso il microscopio, puoi vedere che sotto la fioritura la foglia è coperta di ulcere, cioè il micelio "mangia" quasi le cellule viventi.

Dopo che una spora è maturata, appaiono delle goccioline sulla superficie della placca - da qui il nome di oidio. Le piante, avendo perso una parte significativa delle placche fogliari, mancano di nutrienti, perché una foglia è un organo in cui avviene il processo di fotosintesi.

Bisogna essere in grado di distinguere tra MR e peronosporosi o peronospora. In quest'ultimo caso, le macchie sulle foglie non sono bianche, ma si sviluppano muffe grigie gialle-marroni sul lato inferiore delle piastre.

Ciò che danneggia la piantagione di funghi porcini

La malattia si trova su piante da giardino e da interno. La stragrande maggioranza dei parassiti erisici sui dicotiledoni. Ma tra loro ci sono pericolosi agenti patogeni di cereali, ad esempio, la Blumeria graminis.

Nel giardino il fungo colpisce uva spina e ribes. La barbabietola da zucchero, la zucca, specialmente i cetrioli, le rose, l'uva, la pesca, le fragole sono instabili per la malattia. A rischio sono le piante legnose:

  • crespino,
  • biancospino,
  • quercia
  • acero,
  • nocciola,
  • rosa canina,
  • Rowan,
  • lilla.

Dalle piante d'appartamento, Erisifo attacca rose, begonie, violette, piante di gomma, ortensie. La malattia può essere trovata su cissus, gerbera, Kalanchoe.

Ci sono specie che parassitano solo su una pianta. Ad esempio, il fungo Oidium preferisce l'uva, quindi l'oidio sulle uve è chiamato Oidio.

La muffa sul ribes e l'uva spina è causata dalla Spheroteca, una specie di funghi della famiglia dei Muscovidae, originaria del Nord America. La malattia è spesso indicata come oidio americano. Il patogeno penetrò in Russia all'inizio del XX secolo e si diffuse in tutto il paese. Nella patria dell'infezione, crescono solo uve e uve ribes resistenti alla sferocolo.

Schema di protezione di ribes nero e uva spina da oidio

Gli arbusti di muffa polverosa spruzzano quattro volte a stagione:

  • in primavera,
  • prima e dopo la fioritura,
  • dopo il raccolto.

Per la spruzzatura utilizzare 1% di sospensione di zolfo colloidale o 3 giorni di infusione di letame 1: 3, diluito 3 volte prima dell'uso. Inoltre, per proteggersi dalle altre malattie fungine, prima delle gemme fiorite e dopo la caduta delle foglie, le piante di ribes vengono spruzzate con una composizione preparata da 100 g di solfato di rame + 100 grammi di calce viva, diluiti in 20 litri di acqua.

I cespugli infetti vengono puliti da foglie e germogli malati. In autunno, le foglie cadute sono rastrellate e bruciate.

Esistono varietà di ribes resistenti all'oidio. Tali sono Dovinka, Katyusha, Bagheera, Karelian, Black Pearl, Green Haze. Le varietà giganti di Biryulevskaya e Leningradsky sono fortemente colpite. Resistente alla maggior parte delle malattie e parassiti varietà di ribes denso.

Rimedi popolari per l'oidio

Che trattare le piante quando appare la muffa polverosa - utilizzare le tradizionali misure di controllo spruzzando le piantine interessate con uno dei seguenti prodotti fatti in casa:

  • soluzione rosa di permanganato di potassio;
  • carbonato di sodio - diluire 5 g di soda in un litro di acqua e spruzzare una volta alla settimana, cercando di salire sui lati superiore e inferiore dei piatti;
  • infuso d'acqua di aglio;
  • una miscela di antibiotici - penicillina + streptomicina 1: 1.

Per una migliore adesione della soluzione a ciascun litro d'acqua aggiungere un cucchiaino di sapone liquido o di scaglie di sapone.

Prima del trattamento, rimuovere le foglie malate e tagliare i germogli colpiti. I trim non possono essere posati nel cumulo di compost. Dopo la pulizia e la spruzzatura, dare da mangiare alle piante con fertilizzante fosfato di potassio.

Farmaci polverosi di muffa

La muffa aiuta a far fronte al problema:

  • Anvil,
  • Bayleton,
  • Baykor,
  • Topaz,
  • HOM,
  • Rame cupro,
  • Tilt,
  • triadimefon,
  • Vectra,
  • piuttosto,
  • strobo
  • Fundazol.

Nelle serre usare la fumigazione colloidale di zolfo. Il risultato è il trattamento con ossicloruro di rame - 0,5%, emulsione di sapone di rame - solfato di rame + sapone da incollare.

La polvere più popolare per l'oidio è il Topazio: il principio attivo è il penconazolo. I mezzi proteggono bacca, pomo, verdura, colture ornamentali e uva. Quando si trattano piante d'appartamento con topazio sulle foglie, non ci sono macchie, il che è conveniente quando si trattano le viole barbare.

Nella corsia centrale, ribes nero, uva spina, cetrioli, lamponi e ciliegie sono trattati con Topazio. Oltre all'oidio, il penconazolo inibisce lo sviluppo di macchie, marciume grigio e ruggine.

La virtù di Topaz è la coerenza. Lo strumento viene assorbito nel tessuto della pianta e non viene lavato via dalla pioggia. Il farmaco circola attraverso la pianta, proteggendo la malattia per 2 settimane. Già dopo 2 ore dal momento del trattamento, la crescita del micelio sulla pianta si ferma.

Il tempo di attesa dopo l'irrorazione con Topaz è di 20 giorni, cioè, per quasi 3 settimane dopo il trattamento, i frutti della pianta spruzzata non devono essere mangiati. Durante la lavorazione dei fiori destinati al taglio, il periodo di attesa è di 3 giorni.

Prevenzione dell'oidio

Le spore del fungo persistono durante l'inverno sui detriti delle piante. L'infezione si verifica durante le spore disperse nell'aria. Per evitare che ciò accada, in autunno le foglie sono rastrellate e bruciate. Nella stanza, il fioraio può contribuire alla diffusione della patologia toccando la foglia con una fioritura e poi toccando un fiore sano.

Lo sviluppo della malattia è favorito da un'alta temperatura e da un sovralimentazione con fertilizzanti azotati con carenza di calcio. Un'altra causa comune di infezione da MR è la mancanza di acqua nel terreno. La siccità porta alla perdita di turgore dalla pianta, che aiuta a ridurre la resistenza dell'oidio. Con una temperatura dell'aria di circa 20 ° C e un'umidità relativa dell'80%, possiamo parlare della minaccia di un'epidemia.

Come misura preventiva, è necessario prevenire l'eccesso di azoto nel periodo iniziale di crescita delle piante. La supplementazione di fosfato-potassio aumenta l'immunità della pianta alla malattia. Prevenzione della MR sono piantagioni nezaguschennost, e il taglio tempestivo di ribes e uva vecchia rami, ispessimento della boscaglia. Il ristagno di aria umida accelera in modo significativo lo sviluppo dell'agente patogeno e può portare a un focolaio di infezione.

La fitosporina, che è un concentrato di batteri Bacillus subtilis - bacillo di fieno, è popolare tra i giardinieri. Il farmaco è sicuro per il raccolto ed è in grado di rimuovere funghi e batteri patogeni dal suolo e dalla superficie delle piante. Come cura per il MR già sviluppato, Fitosprin è inutile, ma è eccellente per la profilassi.

Per la prevenzione della MR, la parte aerea della pianta viene spruzzata con Fitosporina. Durante lo scoppio della malattia, la procedura viene ripetuta una volta alla settimana. In caso di pioggia, il farmaco viene utilizzato dopo ogni pioggia.

Uno dei vantaggi di Fitosporin è che è sicuro per l'uomo, gli animali e gli insetti. Già il giorno della spruzzatura, i frutti raccolti dalla pianta possono essere mangiati, quindi la Fitosporina può essere utilizzata anche per i trattamenti con cetrioli in serra.

È più facile impegnarsi nella prevenzione che curare le piante già malate, specialmente se la malattia è in una forma avanzata. Per evitare la lotta contro l'oidio, prestare attenzione alla prevenzione della malattia: non tentare di piantare piantine massime per metro quadrato, diradare i vecchi alberi e arbusti e le piante a spruzzo durante la stagione vegetativa con infusi di erbe o fungicidi sistemici - queste misure preserveranno il raccolto.