Giardinaggio

Perché non coltivare pomodori

Talvolta i pomodori piantati in terreni aperti o in serra rallentano la crescita, eliminano i frutti o producono un raccolto molto modesto.

Temperatura dell'aria

I pomodori sono una cultura termofila. Nel clima settentrionale e temperato, soffrono di freddo. I pomodori si sentono meglio a 24-28 ° C. Crescono intensamente e legano i frutti.

Temperatura favorevole per l'impollinazione:

  • tempo soleggiato - + 24 ... +28;
  • tempo nuvoloso - + 20 ... +22;
  • di notte - + 18 ... +19.

Temperature superiori a 32 ° C sono dannose per il polline, che in questo caso diventa sterile, cioè incapace di fecondazione. A temperature inferiori ai 15 ° C, il polline non matura. In entrambi i casi, l'impollinazione diventa impossibile ei fiori cadono senza formare un'ovaia. I pomodori stessi crescono, ma nessun frutto.

Se la temperatura esterna non è adatta alla coltivazione dei pomodori, utilizzare materiale di copertura, piccole serre pieghevoli e coltivare verdure nella serra. In tali strutture è possibile regolare la temperatura, aprendole a temperature elevate o chiudendole a freddo.

Mancanza di acqua nel terreno

I pomodori non sono così esigenti per quanto riguarda l'umidità, poiché i loro parenti sono peperoni e melanzane, ma amano irrigare. L'umidità è particolarmente necessaria in un periodo in cui i pomodori legano la frutta. In questo momento, il terreno deve essere tenuto bagnato, altrimenti le piante possono liberarsi di alcune delle ovaie.

I pomodori vengono versati sopra con acqua tiepida - lo shock può derivare dalle piante fredde. Non puoi innaffiare al sole.

Alcuni residenti estivi possono visitare i siti una volta alla settimana, quindi cercano di recuperare quel giorno e innaffiano i pomodori più abbondantemente. L'approccio porta al cracking dei frutti. Dopo aver assorbito rapidamente una grande quantità d'acqua, la pianta essiccata indirizza bruscamente l'umidità nel frutto, dal quale si spezzano. Per evitare che ciò accada, il terreno asciutto viene annaffiato in piccoli volumi, facendo diversi approcci al giorno.

Un'aria troppo umida

I pomodori preferiscono un "fondo bagnato" e "top asciutto". Nel nostro clima, l'aria in terra aperta è raramente umida. Ma la situazione si presenta spesso nelle serre. È necessario rimuovere l'aria eccessivamente umida e riscaldata attraverso le prese d'aria nella parte superiore della serra.

Se il clima nell'edificio assomiglia a un bagno russo, allora non ci sarà raccolto. Con un'umidità relativa superiore al 65%, l'ovaio non si forma affatto. Il fatto è che nel polline umido dell'aria diventa bagnato, diventa appiccicoso e non può svegliarsi dalle antere a un pestello.

Per mantenere la fluidità del polline e la capacità di concimare nei giorni caldi, la serra deve essere ventilata. Quando il tempo è caldo, il vetro sul lato sud è coperto con una soluzione di gesso. Nei giorni di sole, vale la pena buttare leggermente il filo, a cui sono legate le piante in modo che il polline possa dormire a sufficienza sul pestello.

Aiuta la formazione degli stimolanti dell'elaborazione del colore delle ovaie: "Bud" e "Ovary". Le sostanze contenute nei preparati forniscono l'impollinazione anche a temperature e umidità sfavorevoli.

Malattie e parassiti

I cespugli di pomodoro possono rallentare la crescita e smettere di legare la frutta a causa di malattie e danni ai parassiti. Se i pomodori crescono male in serra, e l'umidità e la temperatura sono normali, dai un'occhiata al retro della foglia. Se ci sono ragnatele, allora la causa della scarsa crescita è un segno di spunta - un microrganico parassita, che spesso si deposita sui pomodori in una serra.

Gli acari succhiano la linfa dalle piante, le foglie ingialliscono sui cespugli, i germogli smettono di crescere, i pomodori sono legati, ma non aumentano di dimensioni. Liberarsi del parassita aiuterà le droghe Karbofos Fitoverm e Aktellik.

I pomodori sono soggetti a malattie virali. Le patologie possono essere espresse da segni diversi - deformazioni delle lamelle fogliari e crescita di scalini, su cui i frutti non sono fissati. I pomodori che appaiono spesso sui cespugli malati non si sviluppano e rimangono piccoli.

Per sbarazzarsi delle malattie virali, i semi prima della semina vengono immersi in una soluzione scura di permanganato di potassio. Le piante colpite sono scavate e bruciate.

Area di cibo

Se i pomodori crescono lentamente, è necessario prestare attenzione all'area nutrizionale. Le piante piantate troppo spesso non possono sviluppare un forte apparato radicale, quindi mancano di elementi utili.

Il pomodoro è naturalmente il core root system, ma quando si coltivano le piantine, la parte inferiore della radice si stacca durante il trapianto. Dopo che il sistema radicale della pianta è formato da una massa di radici orizzontali, situata nello strato arabile - 20 cm.

Quando si piantano piantine in una serra o in un terreno aperto, è necessario osservare il tasso di atterraggio per metro quadrato.

Tabella 1. Tasso di semina del pomodoro

SortsIl numero di piante per quadrato. m.
Super determinante8-6
determinante5-4
indeterminato1-2

Se l'area nutrizionale viene scelta correttamente, allora le piante adulte occupano completamente lo spazio loro assegnato. In questo caso, l'energia solare viene utilizzata in modo più efficiente e il raccolto sarà massimo. Posizionando i pomodori raramente, si rischia di ottenere un piccolo raccolto, oltre che durante l'ispessimento.

Carenza / fertilizzante in eccesso

I pomodori si stanno sviluppando rapidamente e aumentando una massa vegetativa impressionante, quindi hanno bisogno di nutrimento abbondante - prima di tutto, l'azoto. Con la mancanza di azoto non c'è crescita di germogli, le foglie giovani ingialliscono e i frutti sono malamente legati.

Non meno pericoloso è l'eccesso di azoto. Persino i giardinieri esperti possono sovralimentare i pomodori con l'humus. Di conseguenza, i cespugli sviluppano molte foglie e germogli, fioriscono, ma non legano i frutti. Guarda i fiori - se sono più grandi e più luminosi del solito, e gli stami sono appena visibili, allora c'è un eccesso di azoto nel terreno.

La qualità e la quantità di frutta sono influenzate dal contenuto di potassio nel terreno. Quando è carente, appaiono dei punti gialli sui pomodori avviati, quindi i frutti cadono.

Nella normale nutrizione azotata, le piante assimilano altri elementi: calcio, potassio, rame, ferro, zinco e manganese.

Tabella 2. Segni di carenza di micronutrienti

elementoSintomi di carenza
fluoroLe riprese crescono lentamente e si assottigliano, le foglie sono opache
zolfoI gambi diventano duri e sottili.
calcioI punti in crescita muoiono
magnesioLe foglie diventano "marmo"
ferroLe foglie ingialliscono
boroLa frutta si spezza, il nucleo del gambo diventa nero
zincoI nuovi germogli non si formano, le foglie si restringono

Con la mancanza di uno qualsiasi degli oligoelementi elencati nella Tabella 2, la crescita dei pomodori rallenta e il raccolto cade.

Per garantire la nutrizione delle piante è sufficiente trascorrere qualche poppata. 2 settimane dopo il trapianto, la prima poppata viene effettuata con una soluzione di verbasco o rifiuti. Quindi, ogni 10-14 giorni, fare l'alimentazione con nitrofosco o azofosco. Fino a 4 volte a stagione, l'integrazione fogliare o di radice viene effettuata con micronutrienti.

Selezione sbagliata

Spesso, i dilettanti hanno coltivato le piante per diversi anni di seguito da semi raccolti indipendentemente dai frutti più grandi e più belli. Durante questo periodo, i pomodori perdono segni varietali, compresa la resistenza a condizioni meteorologiche avverse, malattie e parassiti. Di conseguenza, puoi ottenere piante deboli a crescita lenta che, sebbene diano grandi frutti, mostrano una scarsa resa.

Lo stock di pomodori dovrebbe essere aggiornato almeno una volta ogni 5 anni, acquistando semi non dalle mani, ma in negozi affidabili.

Ora sai cosa fare se i pomodori non crescono in te e puoi prendere misure per salvare il raccolto.